Il Presidente degli Stati Uniti d’America

President Donald J. TrumpDonald J. Trump é l’emblema di una storia di successo americana. Nell’arco della sua vita, e’ sempre riuscito ad imporre standard di eccellenza imprenditoriale e aziendale, in particolare grazie ai suoi interessi nel mercato immobiliare, nello sport e nell’intrattenimento.  Allo stesso modo, il suo ingresso in politica e nella sfera pubblica si è tradotto in una vittoria alle elezioni Presidenziali, miracolosamente alla sua prima candidatura.

Dopo essersi laureato alla Wharton School of Finance, Trump ha seguito le orme del padre immobiliarista ed è entrato nel mondo delle agenzie immobilitari di New York.  Il nome di Trump é rapidamente diventato sinonimo di prestigio a Manhattan e successivamente nel resto del mondo.  Da autore di successo, Trump ha scritto più di quattordici bestseller e il suo primo libro, “the Art of the Deal”, oltre ad essersi aggiudicato il primo posto nella classifica “book of the year”, é considerato un classico dell’economia.

Trump ha annunciato la sua candidatura il 16 giugno 2015 e a seguito della rinuncia di diciassette contendenti del Partito repubblicano nella corsa alla Casa Bianca, ha accettato la nomination repubblicana per l’incarico di Presidente degli Stati Uniti nel luglio 2016.  Trump ha vinto le elezioni l’8 novembre 2016, con la più ampia maggioranza di collegi elettorali mai ottenuta da un repubblicano in 28 anni. Ha vinto in oltre 2600 contee a livello nazionale, il numero più alto dai tempi del Presidente Reagan nel 1984. Inoltre, ha ottenuto più di 62 milioni di preferenze nel voto popolare, il numero più alto di sempre per un candidato repubblicano.  Ha anche ottenuto 306 voti dei grandi elettori, il risultato migliore dopo quello ottenuto da George H.W. Bush nel 1988. Milioni di americani hanno accolto il suo appello a ricostruire la nostra nazione e a superare lo status quo.  Si é realmente trattato di una vittoria nazionale e di un movimento storico.

Donald J. Trump ha condotto la campagna elettorale in luoghi dove sapeva che i Repubblicani avevano avuto difficoltà a vincere – Flint, Michigan, le scuole charter nei quartieri poveri di Cleveland e le chiese ispaniche in Florida – perché voleva portare il suo messaggio di sviluppo economico a tutti gli americani. Milioni di nuovi repubblicani hanno riposto la loro fiducia in Trump con il voto,  premiandolo per aver posto l’accento sulla necessità di garantire prosperità tramite migliori accordi commerciali.  Come risultato, ci sono stati considerevoli margini di vittoria in aree solo di recente ‘rosse’ (il colore tradizionalmente associato al Partito repubblicano, ndr.).  É chiaro che la vittoria del Presidente Trump ha unito americani di ogni estrazione.  Trump é pronto a lavorare per il suo Paese fin dal primo giorno ed ogni giorno del suo mandato.

Il Presidente Trump é sposato con sua moglie Melania da dodici anni e insieme hanno un figlio di nome Barron. Inoltre, Trump ha altri quatto figli, Don Jr., Ivanka, Eric e Tiffany, e otto nipoti.