Il Vice Presidente degli Stati Uniti d’America

Vice President Mike PenceMichael R. Pence é nato a Colombus, Indiana, il 7 giugno 1959, in una famiglia composta dal padre Edward, dalla madre Nancy e da altri cinque fratelli.  Da ragazzo, ha vissuto il sogno americano in prima fila. Dopo che il nonno é emigrato negli Stati Uniti all’età di 17 anni, la sua famiglia si é stabilita nel Midwest. Il futuro Vice Presidente ha visto i suoi genitori realizzare tutto quello che conta – una famiglia, un’attività, un buon nome.  Seguendo ogni passo intrapreso dai suoi genitori, che hanno aperto una catena di negozi in un piccolo paese dell’Indiana, attività rivelatasi di successo, é cresciuto nella consapevolezza dell’importanza del duro lavoro, della fede, e della famiglia.

Nel 1981, il Vice Presidente Mike Pence è partito per frequentare l’Hanover College, dove ha conseguito la laurea in storia.  Durante quel periodo, ha rinnovato la sua fede  cristiana, che rimane la principale forza d’ispirazione nella sua vita.  In seguito, ha frequentato l’Indiana University School of Law, dove ha conosciuto l’amore della sua vita,  Second Lady Karen Pence.

Dopo essersi laureato, il Vice Presidene Pence ha praticato la professione di avvocato, ha diretto l’Indiana Policy Review Foundation e ha condotto il The Mike Pence Show, un talk show radiofonico e un programma televisivo settimanale in onda in Indiana.  Nel corso della sua vita, é diventato  padre orgoglioso di tre figli, Michael, Charlotte e Audrey.  Crescendo in Indiana, circondato da bravi e  instancabili ‘Hoosiers’ (cittadini dell’Indiana,  ndr.),  il Vice Presidente Pence ha sempre saputo che sarebbe arrivato il momento di restituire qualcosa allo Stato e al Paese che così tanto gli avevano dato.  Nel 2000 si é candidato, con successo, al Congresso nel suo collegio elettorale, entrando alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti all’età di 40 anni.

Gli abitanti dell’Indiana centro-orientale hanno eletto al Congresso il Vice Presidente Pence per ben sei volte.  A Capitol Hill si é affermato come paladino della riduzione della sfera pubblica, della responsabilità fiscale, dello sviluppo economico, di maggiori opportunità nel settore dell’istruzione e della Costituzione americana.  I suoi colleghi hanno immediatamente riconosciuto le sue capacità di leader e lo hanno eletto all’unanimità sia alla presidenza della Republican Study Committee che della Republican Conference della Camera dei Rappresentanti.  In questo ruolo, il Vice Presidente ha contribuito a rendere il governo più agile ed efficiente, a ridurre la spesa e a restituire il potere ai governi statali e alle amministrazione locali.

Nel 2013, il Vice Presidente Pence ha lasciato la capitale quando gli Hoosiers lo hanno eletto 50esimo Governatore dell’Indiana.  Ha portato in Indiana la stessa filosofia improntata sulla riduzione della sfera pubblica e sulla riduzione della pressione fiscale.  In qualità di Governatore, ha attuato il più significativo taglio delle tasse sul reddito nella storia dell’Indiana, abbassando l’aliquota dell’imposta sul reddito, la tassa sui beni immobili di proprietà aziendale e l’imposta sul reddito delle società,  in modo tale da rafforzare la competitività dello Stato e attrarre nuovi investimenti e posti di lavoro ben retribuiti.  Grazie alla sua continua attenzione alla creazione di nuovi posti di lavoro, il tasso di disoccupazione dello Stato si é dimezzato durante i suoi quattro anni di mandato, al termine del quale il numero di occupati nell’Indiana ha raggiunto il punto più alto nei suoi 200 anni di storia.

Da Governatore dell’Indiana, il Vice Presidente Pence ha aumentato i finanziamenti scolastici, ha ampliato la scelta formativa e ha creato il primo piano per le scuole d’infanzia finanziato dallo Stato nella storia dell’Indiana.  Ha fatto della formazione tecnica una priorità in ogni scuola superiore.  Sotto la guida del Vice Presidente Pence, l’Indiana, conosciuto come “il Crocevia d’America”, ha stanziato più di 800 milioni di dollari nella costruzione di strade e ponti in tutto lo Stato.  Nonostante il taglio di tasse record e i nuovi investimenti per la realizzazione di ponti e scuole, lo stato non ha avuto contraccolpi di natura fiscale, dal momento che il Vice Presidente ha lavorato con i membri dell’Assemblea Generale dell’Indiana per far approvare due piani di bilancio equilibrati, che hanno consentito allo stato di mantenere riserve significative e rating del credito di tipo AAA, che sono stati l’invidia della nazione.

Sono stati la storia di successo dell’Indiana, il record di esperienze legislative e di governo del Vice Presidente Pence e i suoi forti valori familiari che hanno spinto nel luglio 2016 il Presidente Donald Trump a selezionare Mike Pence per il ticket in corsa per la Casa Bianca.  Il popolo americano ha eletto il Presidente Donald Trump e il Vice Presidente Pence l’8 novembre 2016.  Il Presidente Donald Trump e il Vice Presidente Pence sono entrati in carica il 20 gennaio 2017.

Il Vice Presidente Mike Pence é grato per la grazia di Dio, l’amore e il supporto della sua famiglia e il dono della libertà che é un diritto di nascita di ogni americano.  É pronto a lavorare con il popolo americano per rendere l’America di nuovo grande.