Visti per l’immigrazione

COVID-19 Aggiornamento Visti per gli Stati Uniti:

L’8 aprile 2021 il Segretario di Stato ha stabilito che è nell’interesse nazionale concedere a tutti i richiedenti di visto immigrante e K1 fidanzato/a un’eccezione rispetto alle Presidential Proclamations che impongono restrizioni geografiche legate al COVID-19.

In seguito a quanto stabilito, il Consolato Generale degli Stati Uniti a Napoli procederà a ripristinare, per il mese di maggio 2021, i servizi di visto immigrante (incluso i visti Diversity Lottery 2021) e K1 fidanzato/a soggetti alle restrizioni dei Proclami Presidenziali. Per maggiori informazioni sull’attuale piano di ripristino dei servizi di visto, si prega di far riferimento a https://travel.state.gov/content/travel/en/News/visas-news/updates-to-national-interest-exceptions-for-regional-covid-proclamations.html

Il ripristino dei servizi di visto avverrà seguendo l’ordine in cui sono state ricevute le domande, in accordo alle priorità stabilite dal piano di ripresa dei servizi. Al momento, al fine di garantire le misure di sicurezza e distanziamento sociale all’interno dell’edificio, il Consolato non potrà ripristinare i livelli di servizi pre-pandemia. Qualora si avessero questioni urgenti o necessità di viaggiare nell’immediato, si prega di inviare un’e-mail a IVNaples@state.gov.

I possessori di un visto K in corso di validità potranno adesso viaggiare direttamente verso gli Stati Uniti, senza necessità di presentare alcuna domanda per un’Eccezione di Interesse Nazionale (National Interest Exception).

Tutti i possessori di visto immigrante o K fidanzato/a rimangono comunque soggetti alla decisione finale del dipartimento DHS per quanto riguarda la loro ammissibilità nel territorio degli Stati Uniti e devono attenersi alle raccomandazioni dal Centers for Disease Control in merito all’effettuazione di test COVID prima di entrare negli Stati Uniti.

Richiedenti del Diversity Visa 2021: i richiedenti del Diversity Visa dell’anno fiscale 2021 (DV-2021) dovrebbero attendere di ricevere notifica di un appuntamento dal Kentucky Consular Center ed in conformità con il ripristino graduale dei servizi di richiesta visto.

 ll 20 Gennaio 2021 il Presidente ha intrapreso un’azione decisiva nel revocare le Presidential Proclamations 9645 e 9983, le quali impedivano l’emissione dei visti alle persone provenienti da molti Paesi africani e musulmani. Da tale data, di conseguenza, quelle restrizioni non risultano più essere in vigore e il Dipartimento di Stato procederà con l’elaborazione delle richieste visto da parte delle persone appartenenti a quei Paesi, indipendentemente da tali Proclamations e in conformità con la legge e le procedure di emissione dei visti, comprese quelle legate al COVID-19. Per maggiori informazioni, si prega di visitare il sito: https://www.whitehouse.gov/briefing-room/presidential-actions/2021/01/20/proclamation-ending-discriminatory-bans-on-entry-to-the-united-states/.

Stato delle operazioni: Le persone che hanno viaggiato negli ultimi 14 giorni in un Paese che richiede l’autoisolamento o un test COVID-19 negativo al ritorno in Italia non potranno entrare nell’Ambasciata o nei Consolati Generali degli Stati Uniti in Italia. Tali persone dovrebbero programmare gli appuntamenti 14 giorni o più dopo loro ritorno in Italia. Si noti che un test COVID-19 negativo non esclude il requisito di autoisolamento di 14 giorni. Inoltre, se si sono manifestati sintomi influenzali o si ritiene di essere stati esposti al nuovo coronavirus, si consiglia vivamente di posticipare l’appuntamento di almeno 14 giorni. Non è previsto alcun costo per la modifica di un appuntamento. In caso di domande su come riprogrammare un appuntamento consolare in sospeso, si prega di contattarci all’indirizzo IVNaples@state.gov

Il Consolato Generale degli Stati Uniti di Napoli è l’unico consolato a rilasciare in Italia visti di immigrazione, visti fiancè/e e visti Diversity, ed ha competenza per le richieste di visto di immigrazione, visto fiancè/e e visto Diversity presentate a beneficio di persone residenti in Italia, Iran e Malta. Il Consolato fornisce i servizi relativi a questi visti esclusivamente su appuntamento.

Informazioni sugli aventi diritto e sulle procedure di domanda relative a visti di immigrazione, visti fiancè/e sono reperibili nella pagina “La domanda di Visto immigrante e K1 fidanzato/a a Napoli” di questa sezione, sul sito web del U.S. Citizenship and Immigration Services (USCIS) e nelle pagine sui Visti sul sito web del Dipartmento di Stato (in inglese).

Per informazioni relative alla presentazione di una richiesta per un visto di immigrazione o un visto fiancè/e a beneficio di persone residenti in Italia, Malta e Iran, leggere quanto segue.

Le informazioni sui servizi di immigrazione sono contenute nelle pagine del USCIS Rome District Office (in inglese).

Le informazioni sul programma dei “Diversity Visa” sono contenute nella pagina Diversity Immigrant Visa Program.

Richiesta per un visto d’immigrazione o un visto fiancè/e a beneficio di persone residenti in Italia

I cittadini americani residenti negli Stati Uniti, i residenti permanenti degli Stati Uniti, o i datori di lavoro di base negli Stati Uniti che desiderino presentare una richiesta per un visto di immigrazione o un visto fiancè/e a beneficio di una persona residente in Italia, dovranno rivolgersi al più vicino ufficio del Dipartimento di Homeland Security, U.S. Citizenship and Immigration Services, negli Stati Uniti.
I cittadini americani residenti in Italia che desiderino presentare una richiesta per un visto di immigrazione a beneficio di una persona residente in Italia, dovranno rivolgersi al Dipartimento di Homeland Security, U.S. Citizenship and Immigration Services, dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America, Uffici Consolari, via Veneto 121, 00187 Roma, Tel. (+39) 06.4674.2190, Fax (+39) 06.4674.2920. I cittadini americani residenti in Italia che desiderino presentare una richiesta per un visto fiancè/e a beneficio di una persona residente in Italia, dovranno rivolgersi a un ufficio del Dipartimento di Homeland Security, U.S. Citizenship and Immigration Services, negli Stati Uniti.

Richiesta per un visto d’immigrazione o un visto fiancè/e a beneficio di persone residenti in Iran

I cittadini americani, i residenti permanenti degli Stati Uniti e i datori di lavoro di base negli Stati Uniti, che desiderino presentare una richiesta per un visto di immigrazione o un visto fiancè/e a beneficio di una persona residente in Iran, dovranno rivolgersi negli Stati Uniti al più vicino ufficio del Dipartimento di Homeland Security, U.S. Citizenship and Immigration Services.

Richiesta per un visto di immigrazione o un visto fiancè/e a beneficio di persone residenti a Malta

I cittadini americani residenti negli Stati Uniti, i residenti permanenti degli Stati Uniti e i datori di lavoro di base negli Stati Uniti, che desiderino presentare una richesta per un visto di immigrazione o un visto fiancè/e a beneficio di una persona residente a Malta dovranno rivolgersi negli Stati Uniti al più vicino ufficio del Dipartimento di Homeland Security, U.S. Citizenship and Immigration Services. Cittadini americani residenti a Malta che intendono presentare una richiesta per un visto d’immigrazione a beneficio di una persona residente a Malta, dovranno contattare l’Ambasciata degli Stati Uniti, Sezione Consolare, Development House, Third floor, St. Anne Street, Floriana, Valletta, tel. (+356) 235.960, 961, 962, 963, 964, 965 (solo dalle 1400 alle 1600) Fax (+356) 243.229. I cittadini americani residenti in Malta che desiderino presentare una richiesta per un visto fiancè/e a beneficio di una persona residente in Malta, dovranno rivolgersi a un’ ufficio del Dipartimento di Homeland Security, U.S. Citizenship and Immigration Services, negli Stati Uniti.